Sei qui:  / News / Il 27 agosto alle 9,07 a Tg1/Fa’ la cosa giusta “parla con gli alberi” il film contro la schiavitù dei bambini in Cambogia

Il 27 agosto alle 9,07 a Tg1/Fa’ la cosa giusta “parla con gli alberi” il film contro la schiavitù dei bambini in Cambogia

 

Una fotografa europea scopre che il marito fa  turismo sessuale con i bambini. Il  viaggio duro in Cambogia si trasforma in riscatto fino alla liberazione di tre ragazzine  da un bordello , vendute e costrette a prostituirsi all’età di 11 anni. Il film-denuncia girato nel paesaggio incredibile della foresta cambogiana è un film positivo che contiene un messaggio di speranza. “Parla con gli alberi “ è   di Ilaria Borrelli, protagonista  e regista insieme al marito Guido Freddi, produttore del film pluripremiato negli Stati Uniti e in Canada. Due figli e il  rapimento di un mese  da parte dell’Anonima sequestri sarda vissuto da Guido Freddi quando era bambino in Umbria porta i due autori  ad avere una grande sensibilità per il problema dei bambini rapiti e sfruttati.  Il film, autoprodotto e autofinanziato con il crowdfounding ,è  a sostegno di  Ecpat Italia impegnata da anni in Cambogia  con progetti di prevenzione ,di Amnesty International  in Francia,  e Unicef Canada e Italia e sarà presentato alla Mostra del Cinema di Venezia il 31 agosto . A Tg1/Fa’ la cosa giusta, a cura di Giovanna Rossiello, Ilaria Borrelli, Guido Freddi e Andrea Iacomini  portavoce di Unicef Italia.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE