Sei qui:  / News / Deraglia treno a Santiago di Compostela, almeno 35 le vittime, 200 i feriti

Deraglia treno a Santiago di Compostela, almeno 35 le vittime, 200 i feriti

 

“Il numero dei morti non è inferiore a 35 e i feriti sono circa 200”, questo il primo bilancio del deragliamento di un treno a Santiago di Compostela tracciato dal governatore della Galizia, regione in cui è avvenuto l’incidente, Alberto Nunez Feijoo, parlando all’emittente radio televisiva Cadena Ser. L’incidente è avvenuto alle 20:42, quando il treno a lunga percorrenza Madrid-Ferrol si trovava alla biforcazione di A Grandeira, a poco più di tre chilometri da Santiago di Compostela, capitale della Galizia. Il bilancio delle vittime rischia di essere molto grave perché sei dei dieci vagoni del convoglio ferroviario che portava circa 250 persone sono usciti dai binari e si sono rovesciati e tre vetture hanno preso fuoco.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE