Cronisti minacciati. Cdr Rainews, Fnsi e Usigrai al fianco di Angela Caponnetto

0 0

Una giornalista del servizio pubblico ha il dovere di raccontare i fatti in qualsiasi circostanza. Il nuovo attacco da leoni da tastiera ad Angela Caponnetto siamo certo che non fermerà il suo lavoro che illumina le zone d’ombra degli invisibili e dei migranti. Il Cdr di RaiNews24 d’intesa con USIGRai e Fnsi è al suo fianco pronto a costituirsi parte civile anche in Tribunale per difendere l’articolo 21 della Costituzione.

È stato già allertato l’Osservatorio sui cronisti minacciati.