Sei qui:  / Articoli / Scompare Ennio Morricone compositore e Premio Oscar per le musiche da film

Scompare Ennio Morricone compositore e Premio Oscar per le musiche da film

 

Scompare a 91 anni per la conseguenza di una caduta Ennio Morricone , uno dei compositori più celebri al mondo per aver composto oltre 100 brani classici ma conosciuto ancor di più per la sua fama mondiale di compositore di colonne sonore per il cinema (oltre 500), tra le quali quelle del western all’italiana. Musiche firmate per registi come Sergio Leone, Duccio Tessari, Sergio Corbucci, John Carpenter, Bernardo Bertolucci. Indimenticabili le sue note composte per La Trilogia del dollaro, Una pistola per Ringo, La resa dei Conti, Il grande silenzio, Il mio nome è nessuno.  Le musiche composte per C’era una volta il west e C’era una volta l’America diretti da Sergio Leone. Quest’ultimo è il film che chiude la carriera del regista nel 1984 che aveva già firmato capolavori come Per un pugno di dollari. Il buono, il brutto, il cattivo. Film che rappresentano la storia del cinema italiano capace di ispirarsi a quello americano ma distinguendosi per originalità e creatività. Grazie anche alle musiche di Ennio Morricone artista schivo e umile capace di scrivere spartiti musicali diventate musiche universali della cinematografia mondiale. Nell’ideale Trilogia del Tempo C’era una volta il West e Giù la testa in cui recitano Robert De Niro e James Wood,  le musiche di Morricone elevano alla massima potenza le sceneggiature e le riprese del regista. La sua musica riesce a creare atmosfere che raccontano con le note gli stati d’animo vissuti dai personaggi dei film e le trasforma in indelebili suggestioni a cui il cinema deve molto.

Premio Oscar nel 2007 per la carriera nella motivazione si legge : “Per i suoi contributi magnifici all’arte della musica da film”, consegnato dalle mani di Clint Eastwood l’attore icona dei film western di Sergio Leone. Nel ricevere l’ambita statuetta visibilmente commosso aveva ringraziato con queste parole: «Voglio ringraziare l’accademia per questo onore che mi ha fatto dandomi questo ambito premio, però voglio ringraziare anche tutti quelli che hanno voluto questo premio per me fortemente, e hanno sentito profondamente di concedermelo. Veramente; voglio ringraziare anche i miei registi, i registi che mi hanno chiamato con la loro fiducia, a scrivere musica nei loro film, veramente non sarei qui se non per loro. Il mio pensiero va anche a tutti gli artisti che hanno meritato questo premio e che non lo hanno avuto. Io gli auguro di averlo in un prossimo vicino futuro. Credo che questo premio sia per me, non un punto di arrivo ma un punto di partenza per migliorarmi al servizio del cinema e al servizio anche della mia personale estetica sulla musica applicata. Dedico questo Oscar a mia moglie Maria che mi ama moltissimo  e io la amo alla stessa maniera e questo premio è anche per lei

Nominato per 5 volte tra il 1979 e il 2001, nel 2016 ottiene il secondo Oscar per The Hateful Eight di Quentin Tarantino vincitore anche del Golden Globe. La sua carriera è stata costellata di altri numerosi premi come i tre Grammy Awards, quattro Golden Globes, dieci David di Donatello, undici Nastri d’argento, due European Film Awards.  La celebre “Stella” della Walk of Fame. Un compositore capace di aver venduto oltre 70 milioni di dischi. Direttore d’orchestra è stato invitato a dirigere le sue colonne sonore con l’Orchestra filarmonica e il coro del Teatro alla Scala di Milano e in tournée all’Arena di Venezia e al teatro greco romano di Taormina. Nel 2015 aveva diretto nella Sala Nervi del Vaticano la Missa Papae Francisci (Messa di papa Francesco) composta per il pontefice. Morricone è stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana. Nel 2007 era salito sul podio dell’Orchestra da lui diretta per il concerto  in Piazza San Marco a Venezia in cui aveva riproposto tutte le sue più celebri composizioni.

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.