Sei qui:  / Articoli / Caso Giustino, Agcom scrive a Facebook su sollecitazione della Federazione della Stampa

Caso Giustino, Agcom scrive a Facebook su sollecitazione della Federazione della Stampa

 

L’Agcom invia una lettera di segnalazione ufficiale a Facebook sul caso di Mariano Giustino, il giornalista di Radio Radicale cui la piattaforma ha chiuso la pagina senza fornire alcuna indicazione. Mariano Giustino, come si sa, è uno dei pochissimi cronisti che continuano a raccontare la realtà scomoda della Turchia e le prevaricazioni nei confronti di stampa, intellettuali e dissidenti. Il Governo turco ha negato di aver chiesto alcun intervento a Facebook, che, d’altro canto, continua a non fornire alcun chiarimento a Giustino, nonostante le richieste formali. Ieri sulla vicenda c’è stato un ulteriore intervento del Presidente e del segretario della Federazione Nazionale della Stampa, Giuseppe Giulietti e Laffaele Lorusso, i quali, appunto, hanno chiesto al commissario dell’Agcom Antonio Nicita di sollevare il caso presso i vertici di Facebook. “Il profilo Facebook di Mariano Giustino risulta ‘oscurato’ – ricorda una nota della Fnsi – e si tratta di una delle poche voci che offre spazio a chi é stato imbavagliato in quel Paese. Il governo turco nega ogni interferenza, ma Facebook non fornisce risposta. La Federazione della Stampa, su sollecitazione di Articolo 21, ha denunciato pubblicamente quella che si configura come una grave censura. Per questo ringraziamo l’Agcom per quanrto potrà far valere nelle sedi ufficiali e più opportune e sarà nostra cura inviare segnalazione al sottosegretario Martella”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.