Sei qui:  / Cinema / Culture / Il verdetto

Il verdetto

 

In sala dal 18 ottobre The Children Act (titolo italiano Il Verdetto) diretto da Richard Eyre, tratto dal romanzo “La Ballata di Adam Henry”, di Ian McEwan (quest’ultimo anche sceneggiatore del film) che racconta la storia della giudice britannica Fiona Maye – magistralmente interpretata da Emma Thompson – specializzata nel diritto di famiglia. Fiona è una donna austera, misurata e distaccata, persuasa di fare sempre la cosa giusta, in tribunale come nella vita. Il delicato caso di un diciassettenne Testimone di Geova affetto da una forma grave di leucemia, la mette però a dura prova. Adam (Fionn Whitehead) non vuole accettare una trasfusione di sangue che potrebbe salvargli la vita per non contravvenire al suo credo religioso. La giudice Maye, prima di decidere sul caso, sceglie di andare a visitare il giovane. Decisivo sarà l’incontro tra i due in ospedale, che segnerà profondamente le loro vite. Da una parte, il crollo delle certezze di una donna in carriera, dal matrimonio ormai in bilico a causa della sua eccessiva dedizione al lavoro – degno di nota anche il marito Jack, interpretato da un convincente Stanley Tucci, alla ricerca di emozioni ormai sepolte –, dall’altra, il venir meno delle convinzioni granitiche, di stampo religioso, del giovane Adam.

Il film scorre secondo un filo narrativo che non lascia spazio alla distrazione dello spettatore, sino alla scena finale, drammatica, in cui entrambi i protagonisti ritrovano se stessi, e la propria emotività, ciascuno seguendo il proprio (a volte tragico) destino.

Coinvolgenti le musiche per pianoforte che fanno da colonna sonora all’opera.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.