Sei qui:  / Opinioni / Assemblea pubblica di Genova Solidale (con la presenza di un… fantasma)

Assemblea pubblica di Genova Solidale (con la presenza di un… fantasma)

 

Mercoledì 11 luglio 2018 dalle ore 17,30 si è tenuta presso la Sala Mercato del Teatro Modena di Sampierdarena l’Assemblea Pubblica di Genovasolidale. Domenico Saguato (Logos), Ivano Bosco (Cgil) e Massimo Bisca (Anci) hanno riassunto le attività svolte finora dal comitato, le prospettive di lavoro e la situazione attuale di migranti, richiedenti asilo e profughi, mentre impazzano le esternazioni del ministro dell’Interno e si assiste a una deriva intollerante che riguarda tutta l’Unione europea. Nel mio breve intervento ho affermato che… Salvini non esiste. E ho spiegato che, anche qualora il capo della Lega svanisse in una nuvola di fumo, ci sarebbero altri dieci, cento, mille politici simili a lui, pronti a raccoglierne l’eredità e a far leva sul razzismo imperante per ottenere consensi elettorali e potere istituzionale. Salvini, di fatto, sta mettendo in atto gli accordi e i programmi già stabiliti dai governi precedenti, dal governo Berlusconi a quello Gentiloni, passando per il governo Renzi. Il vero nemico dell’uguaglianza e della cività è invece l’odio stesso, che permea cultura, politica, informazione e quotidianità del nostro paese. Se anziché contro Salvini e basta, ci impegneremo contro il mostro dell’odio, ecco che l’esercito dei mille Salvini – stavolta sì – si dileguerà in uno sbuffo di fumo oscuro.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE