Sei qui:  / News / Passaggi Festival si affida all’ingegno di giovani ingegneri

Passaggi Festival si affida all’ingegno di giovani ingegneri

 

Il Festival della Saggistica si affida all’ingegno di giovani ingegneri. La startup, fra le più innovative in Italia, ha offerto le sue competenze per la promozione web del festival

Fano, 22 maggio 2018 – Migliorare il posizionamento di un sito e aumentare le conversioni dai motori di ricerca è fondamentale per la gran parte dei progetti che si affacciano sul web. Ne sono convinti gli organizzatori di Passaggi Festival che hanno stretto una collaborazione con la ByTek Marketing, azienda leader di digital marketing specializzata in Search Marketing e Performance Advertising, con sede a Viterbo, che opera sui siti di grandi marchi e i cui specialisti sono tra i più noti a livello nazionale.

Alla società viterbese, sensibile agli eventi culturali e alla promozione della lettura, per l’edizione 2018 del Festival della Saggistica, in programma a Fano dal 27 giugno al primo luglio, il compito di ottimizzare la presenza di Passaggi sui motori di ricerca, operando su due versanti. Il primo, puramente tecnico e di consulenza relativa alla struttura del sito, l’altro invece strategico, relativo all’analisi di come gli utenti di internet utilizzano i motori di ricerca per approfondire temi affini a quelli del festival.

“Ci occuperemo di studiare – spiega l’ingegnere Paolo Dello Vicario, giovanissimo fondatore (classe 1993) e direttore della ByTek – quali sono le parole utilizzate dalle persone per la ricerca in rete e di proporre azioni pratiche da attivare sui canali di Passaggi per intercettare gli utenti e fornire contenuti online che soddisfino le loro aspettative.”

La startup di Viterbo è stata avviata alla fine del 2014 per portare sul mercato l’applicazione di un modello di comunicazione ideato dai fondatori quando erano ancora studenti di ingegneria. Composta esclusivamente da giovani (età media 25 anni), in poco tempo si è collocata tra le più innovative aziende del settore, registrando ottime performance dei suoi clienti. Alla base del successo un approccio ingegneristico e orientato ai risultati, unito a competenze tecniche, capacità di analisi e ad una visione fortemente strategica.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE