Sei qui:  / Culture / Teatro / Teatro Quirino. “Sorelle Materassi” in una riduzione da non perdere

Teatro Quirino. “Sorelle Materassi” in una riduzione da non perdere

 

Il romanzo “Sorelle Materassi” è il capolavoro di Aldo Palazzeschi. Ambientato in un sobborgo di Firenze agli inizi dello scorso secolo, narra la storia di quattro donne che vivono insieme in isolata tranquillità: una governante e tre sorelle. Delle tre, le prime due sono nubili, la terza più giovane è stata accolta in casa perché rifiutata dal marito. Le due nubili vivono di ricamo e cucito in silente abnegazione e non hanno altra gioia che occuparsi di Remo, un loro nipote figlio di una quarta sorella che è morta. Il ventiduenne Remo, bello e scanzonato, rendendosi conto di essere il beniamino delle vecchie abitudinarie zie, inebriate da un sentimento che travalica l’istinto materno ed è sensualità inconfessata, ne approfitta per esaudire tutti i suoi capricci, arrivando al punto di segregarle al fine di estorcere loro del denaro. La sorella più giovane, l’unica a non subire il suo fascino, farà di tutto per mettere in guardia le altre due …

L’adattamento teatrale di Ugo Chiti per la regia di Geppy Gleijeses con le bravissime Lucia Poli, Milena Vukotic e Marilù Prati sta riscuotendo al teatro Quirino meritatissimi applausi. Nella cornice di una scenografia che non cambia, se non per piccole variazioni sul tema – uno spostamento di tavoli e sedie, una disposizione di fiori – la vita monotona delle commoventi protagoniste emoziona e si fa seguire con levità, tiene alto l’interesse con la rappresentazione dei moti avventurosi del cuore, intensi perché vissuti da creature fragili e d’ingenua cristallinità. Spesso si ride e si sorride, poiché la riduzione non cerca i gorghi della tragedia, racconta l’estenuata drammaticità del quotidiano, accettato senza via d’uscita e senza chiara coscienza, cosa che rende la pièce più incisiva e più simile a molte vite che appassiscono senza mai sbocciare. Una condizione che tutt’oggi, in un’epoca di grandi mutamenti della realtà femminile, esiste ancora. Bravissimi tutti gli attori, naturale ed efficace il giovane Gabriele Anagni che interpreta Remo. Una riduzione di “Sorelle Materassi” da non perdere.

 

Fino al 3 dicembre

Gitiesse Artisti Riuniti

in collaborazione con Festival Teatrale di Borgio Verezzi

LUCIA POLI   MILENA VUKOTIC 

MARILÙ PRATI

SORELLE MATERASSI
libero adattamento di Ugo Chiti

dal romanzo di Aldo Palazzeschi
con Gabriele Anagni   Sandra Garuglieri
Gian Luca Mandarini  Roberta Lucca  

scene Roberto Crea
costumi Ilaria Salgarella   Clara Gonzalez   Liz Ccahua
coordinate da Andrea Viotti
(Accademia Costume&Moda, Roma – 1964)

luci Gigi Ascione
musiche Mario Incudine
regia GEPPY GLEIJESES

personaggi e interpreti
Teresa Lucia Poli
Carolina Milena Vukotic
Giselda Marilù Prati
Remo Gabriele Anagni
Niobe Sandra Garuglieri
Palle Gian Luca Mandarini
Peggy Roberta Lucca

INFO
botteghino 06.6794585
mail biglietteria@teatroquirino.it

segreteria 06.6783042 int.1
mail segreteria@teatroquirino.it

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE