Sei qui:  / Blog / In calo la mortalità sotto i 5 anni, ma ogni giorno muoiono 7 mila neonati

In calo la mortalità sotto i 5 anni, ma ogni giorno muoiono 7 mila neonati

 

Rapporto Unicef, Oms, Undesa. Ogni giorno 15 mila bambini sotto i 5 anni perdono la vita (cifra che non è mai stata così bassa) ma la mortalità neonatale è aumentata dal 41 al 46%: la metà di tutte le morti neonatali in 5 paesi. Nel 2016 deceduti circa 1 milione di bambini 5-14 anni

ROMA –  Ogni giorno muoiono 15 mila bambini sotto i 5 anni, di questi 7.000 neonatinei primi 28 giorni di vita: lo denuncia il nuovo rapporto di Unicef, Oms, Banca Mondiale e Divisione per la Popolazione dell’Undesa – che compongono l’Igme (Inter-agency Group for Child Mortality Estimation) , “Levels and Trends in Child Mortality 2017(Livelli e tendenze della mortalità dei bambini 2017)”. Secondo lo studio anche se il numero di bambini che muoiono prima di aver compiuto 5 anni non è mai stato così basso – 5,6 milioni nel 2016 – rispetto ai circa 9,9 milioni nel 2000 -, in percentuale la mortalità neonatale (nei primi 28 giorni di vita) nello stesso periodo è aumentata dal 41 al 46%. Nell’Africa subsahariana le stime mostrano che 1 bambino su 36 muore durante il primo mese di vita, mentre nei paesi ad alto reddito questo rapporto sale a 1 ogni 333… Continua su redattoresociale

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE