Sei qui:  / Blog / Italia. Le notizie più pericolose di Ossigeno. Agosto 2016

Italia. Le notizie più pericolose di Ossigeno. Agosto 2016

 

Questa rassegna mensile delle intimidazioni in Italia è realizzata da Ossigeno per l’Informazione per il Centro Europeo per la Libertà di Informazione e di Stampa di Lipsia (ECPMF), con il sostegno dell’Unione Europea

di Alberto Spampinato – Dario Barà     

Decine di giornalisti e blogger hanno subito minacce, intimidazioni, discriminazioni e altri abusi anche ad agosto, cioè nel mese in cui gran parte dell’Italia è andata in vacanza e ogni attività si è concessa una pausa. È evidente che chi è disposto a usare la violenza, a piegare la legge a suo piacimento pur di ostacolare la libertà di informazione, pur di impedire ai cronisti di raccogliere e diffondere notizie sul proprio conto, non va mai in vacanza.

È un dato di fatto e spiega anche ciò che è accaduto in Italia nei primi sei mesi del 2016.

Ogni mese, fra gennaio a giugno, Ossigeno ha esaminato in media 148 segnalazioni di probabili minacce e abusi nei confronti di giornalisti, blogger, commentatori ed editori italiani. Dopo attente verifiche, l’Osservatorio ne ha giudicato fondate e dovute all’attività giornalistica, in media, 37 al mese. L’Osservatorio stima che questo campione è rappresentativo del 10 per cento del totale italiano, e forse anche meno… Continua su ossigenoinformazione

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE