Sei qui:  / News / Unioni civili, entra in vigore la legge. Arcigay: “fare presto coi decreti attuativi, ogni giorno d’attesa è un’ingiustizia”

Unioni civili, entra in vigore la legge. Arcigay: “fare presto coi decreti attuativi, ogni giorno d’attesa è un’ingiustizia”

 

“Oggi entra in vigore ufficialmente  la legge sulle unioni civili ma servono ancora i decreti attuativi per applicarla. Da oggi ogni giorno ulteriore di attesa è un’ingiustizia che in alcuni casi incide in maniera sostanziale sulle vita delle persone gay e lesbiche”: lo dichiara Gabriele Piazzoni, segretario nazionale di Arcigay. Che prosegue: “L’appello che rivolgiamo al Governo è quello di rendere rapide le procedure burocratiche e permettere il prima possibile la piena applicazione della legge, È opportuno ricordare che ci sono coppie di persone gay o lesbiche, anziane o malate, per le quali il tempo dell’attesa è limitato: per una volta si mettano da parte le strumentalizzazioni politiche e si metta al centro la vita delle persone, i loro diritti, i loro bisogni, i loro desideri. Il fatto di essere giunti quasi per ultimi in Europa nel riconoscimento delle coppie samesex, dovrebbe avere l’unico vantaggio di poter far riferimento facilmente a pratiche e procedure già vigenti in molto Paesi. Non si perda tempo, allora: si facciano subito i decreti e si dia risposta a chi da tanti anni attende questo giorno”, conclude Piazzoni.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE