Sei qui:  / News / Trieste: Odg e Assostampa Friuli a fianco dei cronisti aggrediti

Trieste: Odg e Assostampa Friuli a fianco dei cronisti aggrediti

 

L’Ordine dei giornalisti e l’Assostampa del Friuli Venezia Giulia sono al fianco dei colleghi del “Piccolo” che nel corso della recente campagna elettorale hanno subito degli attacchi da parte di alcuni esponenti politici. Gli attacchi ai giornalisti sono  infatti degli attacchi al diritto/dovere di cronaca e di critica, costituzionalmente garantito. Le aggressioni verbali sono certo meno gravi delle aggressioni fisiche, di cui abbiamo purtroppo testimonianza in altre parti del Paese, ma non vanno sottovalutate. Soprattutto se accompagnate dalla pubblicazione sul web di foto o dati sensibili dei cronisti, pratica spiacevole e potenzialmente pericolosa.  Le aggressioni ai cronisti – ha detto recentemente Giuseppe Giulietti, presidente della Fnsi – sono aggressioni all’articolo 21 della Costituzione: la prima cosa che si deve fare è quella di “introdurre un’aggravante che oggi non c’è nel nostro ordinamento, che è quella di una sanzione speciale ai danni di chi molesta il diritto di cronaca e aggredisce i cronisti, perché si tratta di un’aggressione contro l’interesse generale”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE