Sei qui:  / Blog / Regeni: al Sisi contro i media, “hanno aggravato il problema”

Regeni: al Sisi contro i media, “hanno aggravato il problema”

 

IL CAIRO – Il presidente egiziano Fatah al Sisi ha puntato il dito contro i media locali che avrebbero trasformato il caso dell’omicidio di Giulio regeni in un problema “molto piu’ grave”.

“Ci sono alcuni mezzi di comunicazione a livello locale, che hanno lanciato criptiche accuse contro gli apparati di sicurezza che sarebbero responsabili dell’omicidio del giovane italiano”, ha affermato il presidente in un discorso in occasione dell’incontro con i portavoce dei gruppi parlamentari e del Consiglio nazionale per i diritti umani, i leader dei sindacati e dei gruppi editoriali, che vede fra gli argomenti principali proprio il caso del giovane ricercatore italiano ucciso al Cairo. Secondo al Sisi, tali notizie sono state poi utilizzate dai media internazionali per lanciare accuse contro le forze di sicurezza.

“Dobbiamo stare attenti a menzogne e accuse da parte di persone attorno ai noi, noi egiziani, che hanno trasmesso e pubblicato queste accuse e queste menzogne”, ha detto Sisi aggiungendo “l’abbiamo fatto a noi stessi. Siamo noi che abbiamo creato questo problema per l’Egitto. Siamo noi – ha ribadito – che abbiamo creato il problema per l’Egitto dell’uccisione del giovane italiano”.

Da dazebao

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE