Sei qui:  / Blog / Migranti, nuovo naufragio a largo della Turchia: almeno 17 i morti

Migranti, nuovo naufragio a largo della Turchia: almeno 17 i morti

 

Su un gommone, lungo circa otto metri, viaggiavano circa 40 persone, quasi tutte siriane. La Guardia costiera ne ha tratto in salvo solo 20. I profughi cercavano di raggiungere l’isola di Kos, in Grecia. Continuano le ricerche in mare

 

ROMA – Nuovo naufragio a largo delle coste della Turchia: almeno 17 persone sono morte questa mattina mentre tentavano di raggiungere, a bordo di un gommone, l’isola greca di Kos. Lo riferisce l’agenzia ufficiale turca Anadolu.

Secondo le prime informazioni, sull’imbarcazione viaggiavano circa 40 persone, quasi tutti siriani. Il gommone, lungo circa otto metri sarebbe colato a picco poco dopo aver lasciato il porto turco di Gumusluk. La Guardia costiera è riuscita a trarre in salvo solo 20 persone, proseguono le ricerche in mare.

Solo ieri l’Organizzazione mondiale delle migrazioni ricordava che dall’inizio dell’anno sono circa 3000 le persone morte nel tentativo di raggiungere l’Europa, nel 2015. Un anno record per gli arrivi in Ue, con oltre mezzo milione di profughi, il 70 per cento dei quali ha scelto la rotta che passa dalla Grecia.

Da redattoresociale

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE