Sei qui:  / Blog / Attentato Bangkok, 21 morti. Identificato sospetto

Attentato Bangkok, 21 morti. Identificato sospetto

 

BANGKOK – La polizia thailandese dà la caccia a un “sospettato” identificato grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti nel luogo dell’attentato che ieri ha provocato a Bangkok, secondo l’ultimo bilancio, almeno 21 morti e oltre 120 feriti.

Lo ha indicato il capo della giunta.”Stiamo ricercando un uomo”, ha annunciato Prayut Chan-O-Cha, leader della giunta e attuale primo ministro del Paese, che farebbe parte di un “gruppo che si contrappone” alla giunta e sarebbe “originario del nordest del Paese”, roccaforte della Camicie rosse. Le Camicie rosse sostenevano il precedente governo, estromesso dal potere dopo mesi di manifestazioni nel 2014 a cui seguì un colpo di stato militare.

“E” il peggior attacco che mai si è avuto in Thailandia”, ha detto il premier Prayuth Chan-ocha all”indomani dell’attentato. Il premier ha aggiunto che non sono stati ancora individuati i responsabili, ma la polizia sta cercando un uomo che si vede in uno dei video di sicurezza che gli inquirenti stanno analizzando. “Abbiamo avuto piccole bombe o disordini, ma questa volta hanno colpito vite di innocenti, vogliono distruggere la nostra economia, il nostro turismo”, ha detto ancora Prayuth sottolineando che dalla dinamica dell”attacco è evidente come l”obiettivo fosse quello di provocare il massimo numero di vittime, in una zona affollata di turisti. Tra le vittime vi sarebbero sette stranieri, tra i quali quattro cinesi ed un filippino.

Da dazebao

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE