Sei qui:  / News / 10 cose da fare prima di partire per le vacanze

10 cose da fare prima di partire per le vacanze

 

Manca poco alla partenza per le meritate vacanze: iniziate a vedere la luce fuori dal tunnel e siete pronti per abbandonare, almeno per qualche giorno, il vostro lavoro. È nei momenti prima della partenza, quelli decisamente più frenetici e caotici, che non si deve lasciare nulla al caso, per evitare di correre il rischio di dimenticarsi qualcosa a casa o, peggio, per non esporsi a spiacevoli situazioni al ritorno dal viaggio.

I vademecum in tal senso si sprecano, ma è sempre utile tenersi una scaletta che ci aiuti a partire per le vacanze in assoluto relax.

1. PORTARE BIGLIETTI E RICEVUTE

Fondamentale, onde evitare spiacevoli sorprese una volta giunti in aeroporto o a destinazione, avere con sé i documenti necessari: se viaggiate in aereo con una compagnia low-cost stampatevi sempre il check-in online, e per sicurezza portate con voi anche la ricevuta di tutte le prenotazioni effettuate.

2. I DOCUMENTI

Oltre alla carta di identità e alla tessera sanitaria (che copre l’assistenza di base anche in alcuni paesi esteri), assicuratevi che il paese di destinazione non richieda altri documenti (passaporto, visto). Controllate, inoltre, la data di scadenza dei vostri documenti.

3. PREPARATE LA VALIGIA CON CURA

Assicuratevi di scegliere un trolley o una valigia adatti al tipo di viaggio, controllando i regolamenti delle compagnie aeree per il trasporto dei bagagli, e quindi stilate un elenco completo con tutte le cose utili che dovete portare con voi, evitando il superfluo.

4. NON DIMENTICATE LE MEDICINE

Oltre a un kit di primo soccorso, sempre utile, ricordatevi di portare con voi tutti i medicinali di cui avete assolutamente bisogno nel caso soffriate di patologie particolari.

5. SPEGNETE IMPIANTI ED ELETTRODOMESTICI

Se non lasciate nessuno a casa, ricordatevi di spegnere tutti gli impianti e gli elettrodomestici. Oltre al risparmio energetico ed economico, vi metterete in guardia da altri spiacevoli contrattempi quali perdite o cortocircuito.

6. IL TELEFONO

Non dimenticatevi il caricabatterie e documentatevi su tutte le tariffe più convenienti ed economiche, in caso di viaggio all’estero. Attenzione: ricordatevi di disattivare il roaming dati fuori dai confini dell’Italia, a meno che non abbiate un abbonamento che vi consenta di risparmiare.

7. NON TRASCURATE LA SICUREZZA

Controllate attentamente che tutti i serramenti siano chiusi e l’allarme (nel caso l’abbiate) sia inserito. Se avete un mazzo di chiavi di riserva, consegnatelo a persone di cui vi fidate ciecamente.

8. PIANTE E ANIMALI

Il primo consiglio, soprattutto per quanto riguarda gli animali domestici, è quello di portarli con voi, se possibile: altrimenti lasciateli nelle mani di vicini, parenti o persone di fiducia, assicurandovi che sappiano come prendersi cura dei vostri amici e delle vostre piantine.

9. BUTTATE LA SPAZZATURA

Gettate la spazzatura prima di partire: non c’è nulla di più insopportabile, di ritorno da una vacanza, di rientrare in una casa in cui insetti e cattivi odori la fanno da padrone.

10. INFORMATEVI!

Partite sempre informati sulla destinazione: controllate se nella località di destinazione sono previsti eventi, concerti, sconti su musei o iniziative riservate ai turisti. Affidatevi al web per scoprire recensioni su ristoranti e posti economici dove rilassarvi e rigenerarvi senza gravare eccessivamente sulle vostre finanze.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE