Sei qui:  / Opinioni / Renzi rotore di ricerca

Renzi rotore di ricerca

 

Oggi, su qualsiasi motore di ricerca, a digitare “elicottero” esce fuori lui. La cronaca narra la trasferta renziana di circa 300 chilometri a bordo della costosa libellula atterrata a sorpresa (come la vispa Teresa) sul campetto di calcio. No selfie, no tweet, ma performance alla chetichella su altro mezzo di spostamento di governo. Piace vincere facile e dunque, giusto per fare qualche paragone, le recenti trasferte di Mattarella in aereo di linea, treno e tram capitano a fagiolo.   Per questa ragione sarebbe importante che il presidente della Repubblica convocasse quello del Consiglio chiedendogli lumi e criteri sul protocollo che adotta per i suoi spostamenti sì da (farci) capire quali e quanti tra questi (ché sappiamo non essere la prima volta che si serve di rotori) richiedono l’utilizzo di certi straordinari mezzi di trasporto indispensabili per causa di forza maggiore, ovvero se proprio non si può fare diversamente come accade, per esempio, con l’elisoccorso.

Partire da questa ricerca sarebbe già cosa buona e giusta ché un capo di governo dovrebbe essere consapevole che l’uso di tali carissime libellule è interamente e direttamente a carico nostro, a differenza di certe farfalle dei tempi che furono…

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE