Sei qui:  / Blog / Giornalista Rai vittima di molestie. Processo a Cagliari

Giornalista Rai vittima di molestie. Processo a Cagliari

 

Molestie, insulti e minacce telefoniche. Così Giovanni Nadali, ex dipendente di una ditta di trasporti, perseguitava la giornalista della Rai Incoronata Boccia e il marito, Ignazio Aritzzu (giornalista ed esponente politico di Forza Italia). Lo riferisce L’Unione Sarda.

A carico di Nadali, che è assistito dagli avvocati Antonio Secci e Sara Lui, il 12 febbraio è iniziato a Cagliari un processo per stalking.

Gli episodi risalgono al 2012. L’uomo si procurò il numero della cronista e cominciò a tempestarla di telefonate, rivolgendo  minacce di morte anche al marito. “Lo uccido quando voglio”, avrebbe detto.

CT

Da ossigenoinformazione.info

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE