Sei qui:  / Opinioni / Telejato è servizio pubblico, non lasciamoli soli!

Telejato è servizio pubblico, non lasciamoli soli!

 

C’è chi sceglie il colore della macchina, chi sceglie la squadra per cui fare il tifo e poi ci sono quelli che scelgono la vita che vogliono vivere, piena, impegnata e al servizio della legalità e del bene comune. E’ il caso di Pino Maniaci giornalista e direttore di Telejato la tv di Partinico che da anni combatte con la sua comunicazione e con le sue denunce la mafia nel territorio che va da Palermo a Corleone. Una vita, quella di Pino Maniaci e dei suoi collaboratori, fatta di minacce e di attentati, gli ultimi sono stati la macchina di Maniaci bruciata e i suoi due cani impiccati. Un gesto orribile che nasconde una violenza senza limite! Crediamo che Telejato vada protetta, crediamo che nel territorio nazionale una tv che si occupa di mafia non può essere lasciata sola. La solitudine è tremenda ma quando si aggiungono le intimidazioni mafiose può essere mortale come ci hanno insegnato i martiri Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

Noi del Movimento Indignerai sosteniamo Telejato, inviamo a Pino Maniaci e alla redazione della tv di Partinico tutta la nostra solidarietà. Chiediamo alla Rai e al Segretariato sociale di fare lo stesso e avviare una serie di iniziative per sostenere una tv di servizio pubblico come Telejato. L’Italia ha bisogno di tv indipendenti e coraggiose, Telejato lo è! Compito della Rai è anche quello di dare voce e sostegno alle iniziative di pubblica utilità così come previsto dal Contratto di Servizio Pubblico!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE