Sei qui:  / News / Ictus. Conclusa a Vibo Valentia la V Edizione del premio “Hipponion Stroke National Prize”

Ictus. Conclusa a Vibo Valentia la V Edizione del premio “Hipponion Stroke National Prize”

 

Prevenzione è la parola che è riecheggiata più volte alla quinta edizione dell’Hipponion Stroke National Prize, seminario di alto valore scientifico che si e’ svolto dal 24 al 26 ottobre a Vibo Valentia e che ogni anno chiama a raccolta in Calabria, i medici specialisti coinvolti nella lotta all’ictus. Ma è anche la parola che Casagit ha inserito nel “vocabolario” della sua mission. Tanto da aver individuato in Alice onlus Italia, un partner insostituibile nella campagna di prevenzione attivata a marzo in tutta la penisola da Aosta a Palermo e che, dati alla mano, ha coinvolto circa 2.500 giornalisti. Una ottima base di partenza per una collaborazione che si vuole sedimentare. Nel corso delavori, e’ intervenuto anche il Vicepresidente della Casagit, Giampiero Spirito secondo il quale “innalzare i livelli di conoscenza rispetto ad una patologia insidiosa e dagli esiti spesso gravi, sia anche la via per anticiparne le mosse subdole e per contenere i costi di una sanita’ in affanno. E’ proprio per questo che abbiamo deciso di intitolare la campagna di prevenzione: ‘Scacco all’ictus’. Per il futuro, grazie anche alla preziosa sinergia con Alice onlus – ha sottolineato Spirito – speriamo di poter rendere più capillare e diffusa la rete di prevenzione Casagit sul territorio calabrese. Degna di apprezzamento poi l’attenzione che questa manifestazione riserva ai giovani ricercatori, con il conferimento – alla presenza della Fiduciaria Casagit della Calabria, Luisa Lombardo – di premi ai migliori e più originali lavori scientifici sull’ictus cerebrale. Lavori finanziati da Sin e Sno, le due società scientifiche rappresentative dell’intero panorama della neurologia italiana. L’impegno di Casagit prosegue nella stessa direzione, sul solco di una ‘alleanza’ vincente”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE