Sei qui:  / Blog / Quando sono ministri e possibili presidenti a usare un linguaggio razzista

Quando sono ministri e possibili presidenti a usare un linguaggio razzista

 

Dopo i “mangiabanane” di Tavecchio oggi arrivano anche i “vu cumprà” di Alfano.  Lo denuncia il sito di Repubblica riportando le dichiarazioni che il ministro dell’Interno ha fatto per annunciare delle misure straordinarie contro le contraffazioni. Come riportano i colleghi di Repubblica “il ministro dell’Interno Angelino Alfano rispolvera una parola odiosa che sembrava ormai bandita dal linguaggio comune”.

Di seguito l’articolo:  «Alfano: “Stretta sulle spiagge, italiani stufi dei vu’ cumprà”

Da cartadiroma.org

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE