Sei qui:  / News / “Nel nome di Falcone e Borsellino”, venerdì 23 maggio, Milano

“Nel nome di Falcone e Borsellino”, venerdì 23 maggio, Milano

 

– LIBERA. ASSOCIAZIONI, NOMI E NUMERI CONTRO LE MAFIE
– COORDINAMENTO DELLE SCUOLE MILANESI PER LA CITTADINANZA E LA LEGALITA’ ATTIVA
– CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI MILANO

Liceo Beccaria, Via Linneo, 5 ore 8.30 -13.00
“Le macchinette svuotano la coscienza”.

La scuola denuncia la diffusione del gioco d’azzardo, una minaccia alla crescita dei giovani
Convegno rivolto agli studenti di Milano

http://www.libera.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/9847

Liceo Volta, Via Benedetto Marcello, ore 15.00 -16.45
Tre incontri di approfondimento aperti alla città

–          “La storia del giovane Rocco, uno dei primi pentiti della ‘ndrangheta a Milano”. Rappresentazione liberamente tratta dal libro “Gli anni della peste” di Fabrizio Gatti. A cura dei ragazzi del presidio “Lea Garofalo” e del Liceo Volta.

–          “La trattativa mafia-Stato. Analisi critica di una delle più controverse questioni degli ultimi anni”.

Partecipano Lorenzo Frigerio (Coordinatore di Libera Informazione) e Giuseppe Teri (Libera – Formazione)

–          “I manuali di Storia e la mafia. Uno dei grandi rimossi dell’insegnamento della Storia nella scuola italiana: il ruolo della mafia nella storia sociale e politica della Repubblica”. A cura del Presidio di Libera della Facoltà di Scienze Politiche (Unilibera Milano) e degli studenti del Liceo Severi. Conduce Duilio Catalano (Coordinamento Scuole Milanesi per la Legalità e la Cittadinanza Attiva) 

Albero Falcone/ Borsellino, Via Benedetto Marcello, presso i Giardini davanti al Liceo Scientifico A. Volta  ore 17.00 – 18.15

Commemorazione dedicata ai giudici Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e Francesca Morvillo e agli agenti delle scorte: Antonio Montinaro, Vito Schifani, Rocco Di Cillo, Agostino Catalano, Emanuela Loi, Eddie Walter Cosina, Claudio Traina, Vincenzo Li Muli.

Partecipa Giuliano Pisapia, Sindaco di Milano.  Coordinano Davide Salluzzo, Referente regionale di Libera in Lombardia e Pietro De Luca, Preside Istituto Marignoni-Polo del Coordinamento Scuole Milanesi per la Legalità e la Cittadinanza Attiva.

Alle ore 17,30 renderanno omaggio a Falcone e Borsellino, dodici violoncellisti internazionali, guidati da Giovanni Sollima eseguiranno il Secondo Movimento della Settima Sinfonia di Beethoven.

Giovanni Sollima è uno dei compositori del Requiem per le vittime della mafia, eseguito il 23 maggio 1993 nella Cattedrale di Palermo; i dodici solisti si troveranno a Milano in quanto colonna portante del FESTIVAL ITINERANTE DEI 100 VIOLONCELLI, organizzato dal CRT Milano e dalla Società Italiana del Violoncello, con il sostegno della Casa Musicale Sonzogno, in programma a Milano dal 23 al 25 maggio alla Triennale/Teatro dell’Arte.

https://www.facebook.com/events/279766025538465/?fref=ts

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE