Sei qui:  / Blog / Diffamazione: sindaco Salerno annuncia querela contro la Rai

Diffamazione: sindaco Salerno annuncia querela contro la Rai

 

Vincenzo De Luca lo ha reso noto durante un’intervista su Youtube a Klaus Davi. Nel mirino del viceministro i metodi giornalistici di Milena Gabanelli

Il sindaco di Salerno nonché sottosegretario al ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, Vincenzo De Luca, ha annunciato querela nei confronti della Rai durante un’intervista in onda su Youtube. A diffamare il Comune, sostiene, sono stati servizi di Report, Ambiente Italia e Alle Falde del Kilimangiaro riguardanti il Crescent, un’imponente edificio di piazza della Libertà sequestrato dalla magistratura e al centro di un complicato contenzioso giudiziario.

“Contro la Rai ci tuteleremo in tutti i modi”, ha detto De Luca intervistato da Klaus Davi nel suo talk show online Klauscondicio. “Se ci saranno gli estremi della diffamazione e del danno faremo tranquillamente causa perché considero vergognoso quello che è stato fatto. Descrivere un’opera di grande architettura progettata da Ricardo Bofill, come un ecomostro lo trovo un atto di aggressione, di volgarità culturale e di offesa ad una intera comunità oltre che alla cultura italiana”.

“Avevo chiesto un minuto per parlare, ma in diretta non filtrato dai pinguini che si autodefiniscono giornalisti ma che rimangono pinguini, non mi è stato concesso e quindi avremo modo di tutelarci in tutti i modi”, ha aggiunto, riferendosi a Report, contro la cui responsabile Milena Gabanelli il viceministro – che già in passato aveva attaccato altri cronisti – si scaglia in particolar modo: “la giornalista Milena “Sventurelli” come la chiamo io, è portatrice di guai e io sto molto attento quando le parlo – ha sottolineato De Luca – deve avere innanzitutto la correttezza di darmi un minuto di tempo, non chiedo molto, per parlare in diretta nella sua trasmissione e non secondo le modalità squallide che utilizza nelle sue trasmissioni”.

Sul modo di fare giornalismo della Gabanelli, il sindaco aggiunge: “Queste cose ridicole e squallide servono non a illustrare una realtà in termini oggettivi perché i cittadini e gli spettatori possano farsi un’opinione, ma servono a sostenere una tesi e servono comunque, sempre, a “fare ammuina”, a fare cabaret e sceneggiate con il solo obiettivo, sempre e solo, di fare audience sulla pelle di chi magari butta il sangue in un territorio per cambiare la realtà”.

RR – OSSIGENO

Vincenzo De Luca lo ha reso noto durante un’intervista su Youtube a Klaus Davi. Nel mirino del viceministro i metodi giornalistici di Milena Gabanelli

Il sindaco di Salerno nonché sottosegretario al ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, Vincenzo De Luca, ha annunciato querela nei confronti della Rai durante un’intervista in onda su Youtube. A diffamare il Comune, sostiene, sono stati servizi di Report, Ambiente Italia e Alle Falde del Kilimangiaro riguardanti il Crescent, un’imponente edificio di piazza della Libertà sequestrato dalla magistratura e al centro di un complicato contenzioso giudiziario.

“Contro la Rai ci tuteleremo in tutti i modi”, ha detto De Luca intervistato da Klaus Davi nel suo talk show online Klauscondicio. “Se ci saranno gli estremi della diffamazione e del danno faremo tranquillamente causa perché considero vergognoso quello che è stato fatto. Descrivere un’opera di grande architettura progettata da Ricardo Bofill, come un ecomostro lo trovo un atto di aggressione, di volgarità culturale e di offesa ad una intera comunità oltre che alla cultura italiana”.

“Avevo chiesto un minuto per parlare, ma in diretta non filtrato dai pinguini che si autodefiniscono giornalisti ma che rimangono pinguini, non mi è stato concesso e quindi avremo modo di tutelarci in tutti i modi”, ha aggiunto, riferendosi a Report, contro la cui responsabile Milena Gabanelli il viceministro – che già in passato aveva attaccato altri cronisti – si scaglia in particolar modo: “la giornalista Milena “Sventurelli” come la chiamo io, è portatrice di guai e io sto molto attento quando le parlo – ha sottolineato De Luca – deve avere innanzitutto la correttezza di darmi un minuto di tempo, non chiedo molto, per parlare in diretta nella sua trasmissione e non secondo le modalità squallide che utilizza nelle sue trasmissioni”.

Sul modo di fare giornalismo della Gabanelli, il sindaco aggiunge: “Queste cose ridicole e squallide servono non a illustrare una realtà in termini oggettivi perché i cittadini e gli spettatori possano farsi un’opinione, ma servono a sostenere una tesi e servono comunque, sempre, a “fare ammuina”, a fare cabaret e sceneggiate con il solo obiettivo, sempre e solo, di fare audience sulla pelle di chi magari butta il sangue in un territorio per cambiare la realtà”.

RR

– See more at: http://www.ossigenoinformazione.it/2014/02/diffamazione-sindaco-salerno-annuncia-querela-contro-la-rai-39949/#sthash.WFOubXFg.dpuf

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE