Sei qui:  / News / “Cgil dice no ai trasferimenti forzati di lavoratori Sky da Roma a Milano”. Sit-in martedì 25 febbraio, Roma

“Cgil dice no ai trasferimenti forzati di lavoratori Sky da Roma a Milano”. Sit-in martedì 25 febbraio, Roma

 

le RSU CGIL Sky Roma martedì prossimo 25 Febbraio metteranno in atto un’azione volta a ribadire in modo forte e chiaro all’Azienda la posizione propria e dell’Assemblea dei Lavoratori Sky di Roma: un sit-in nell’area antistante l’Azienda. “I mandati ricevuti dall’Assemblea (mantenere il tavolo delle trattative a livello territoriale, ribadire all’Azienda che non si accettano trasferimenti forzati dei lavoratori, intraprendere azioni di supporto alla trattativa) sono per noi vincoli seri ed inderogabili”.

____________________________________________

Martedì 25 Febbraio 2014
nell’area antistante la sede Sky via Salaria 1021
SIT-IN delle RSU CGIL Sky ROMA
nel rispetto del mandato ricevuto dall’Assemblea dei Lavoratori Sky di Roma
allo scopo di informare e sensibilizzare tutti sul problema dei trasferimenti
forzati di colleghi Sky da Roma a Milano in vista dell’incontro che si terrà con
l’Azienda giovedì 27 Febbraio.

Invitiamo tutti a raggiungerci durante la pausa di pranzo o al termine
dell’orario di lavoro, per far sentire il proprio appoggio ai colleghi coinvolti
dai trasferimenti e dare maggior forza alle richieste rivolte all’Azienda.

LE RSU CGIL DI SKY – ROMA

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE