Sei qui:  / Opinioni / That’s all PD!

That’s all PD!

 

Sarà per i 2 euro, sarà per i “tanto vince Renzi”, sarà per il dì in cui si fanno alberi e presepi in 10 minuti, ma 12 ore se ne vanno a tentare caparbie riparazioni su perfide luminarie che durano manco due natali! Sarà quel che sarà, ma solo io sto a chiedermi com’è che l’affluenza alle primarie Pd s’è solo condensata in poco più di 2 milioni e mezzo di votanti?  E’ inventario che facilmente s’ottiene tra: a)tesserati che non versano l’obolo b)puristi che pur di non consegnarlo a Renzi (a Crozza lo darebbero subito) hanno biffato gli altri candidati al pari dei c)nostalgici che “passò Bolognina, ma Leopolda non passerà” d)quelli che non voteranno Pd alle politiche, però è ora di cambiare (gli altri) e)quelli che aborrono il Natale…

Ebbene, a fronte della possibilità (o rischio, come diceva la buonanima Mike del “Rischiatutto”, ma anche de “La ruota della fortuna”) d’imminenti politiche, tutti i milioni d’elettori Pd non impegnati come sopra, dove stavano?!

PS.  Per pietà, astenetevi dal rispondere alla seconda domanda con qualcosa di simile a  “festeggiare le debacle dei clob “forza silvio”, dei “forza dudù” per new entry in faccia-libro e della superstite manciata di voti leghisti conquistata dall’altro Matteo”!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE