Sei qui:  / Appuntamenti & Eventi / Articoli / Chico Forti. Da twitter una speranza…

Chico Forti. Da twitter una speranza…

 

Mesi fa nacque l’idea di un tweetstorming con hastag #iodicobasta, nacque con l’intento di interrompere il muro del silenzio che regna intorno al caso Chico Forti. Il tweetstorming venne “chicocciolato” al Primo Ministro, Enrico Letta e il Presidente Laura Boldrini. Arrivarono migliaia di tweet, tutti chiedevano giustizia per Chico Forti. Il 19 agosto 2013 su twitter arrivò un messaggio che non passò inosservato alle Leonesse che immediatamente risposero.

La Stampa @la_stampa19 Ago
L’agente che rapì #Abu_Omar: “Chiederò scusa agli italiani” http://bit.ly/1bLrC0D @PMastrolilli

karmen morra @KarmenMorra19 Ago
@la_stampa @PMastrolilli io avrei invece qualcosa da dire…. il Presidente Napolitano dovrebbe ricordarsi di un Italiano. CHICO FORTI

karmen morra @KarmenMorra19 Ago
@la_stampa @PMastrolilli infatti! che si proponga il nome di chi chiede revisione del processo.Italia tira fuori l’orgoglio

karmen morra @KarmenMorra19 Ago
@la_stampa @PMastrolilli giusto! Invitiamo voi della stampa alla conferenza, ascoltate cosa abbiamo da dire

karmen morra @KarmenMorra19 Ago
la carta stampata italiana non scrive di Chico Forti.Ma dell ex agente della CIA che chiede la grazia all’Italia SI!!!!

Monica Sella @MonicaSella7919 Ago
@KarmenMorra quello della carta stampata italiana nei confronti di #ChicoForti e’ un vergognoso silenzio a stelle e strisce !

Marta Stephan @StephanMarta19 Ago
@MonicaSella79 @KarmenMorra si chiama SUDDITANZA! @chico_forti

Monica Sella @MonicaSella7919 Ago
@StephanMarta @KarmenMorra @chico_forti In Italia si concedono grazie violando la Costituzione, #sudditanza!! pic.twitter.com/e9loEpRF1N

Marta Stephan @StephanMarta19 Ago
@MonicaSella79 @KarmenMorra @chico_forti ma certo… noi siamo il B E L P A E S E!!

Marta Stephan @StephanMarta19 Ago
@KarmenMorra @pino_ferrara @la_stampa @PMastrolilli Occupiamoci ANCHE degli Italiani all’estero non solo di fare bella figura all’estero.

I tweet di risposta continuarono fino ad un articolo del giornalista Paolo Mastrolilli che r0ingraziammo.
A Roma poi il 17 Settembre 2013 ci fu la conferenza stampa “A Day Chico Forti”, presso Casa delle Culture che ci offrì lo spazio in quanto sostenitori anch’essi di Chico. Questa conferenza fu fortemente voluta dalle Leonesse proprio per continuare questo discorso nei confronti del silenzio del nostro Governo, infatti lo slogan fu, “l’indifferenza può uccidere”.
Alla conferenza parteciparono, l’Ambasciatore Giulio Terzi, il Giornalista Vincenzo Mollica, l’amico Francesco Guidetti, lo zio Gianni Forti e la dr.ssa Roberta
Bruzzone.
Una conferenza, pulita, incisiva e ricca di grandi emozioni. Mollica Istantanee @doreciakgulp17 Set
Chico Forti libero:la giustizia è anche un sentimento! http://fb.me/13KPEchKw

Nel frattempo continuò il contatto con il giornalista Paolo Mastrillo ,che scrisse un bellissimo articolo sul caso Forti uscito il giorno 16 ottobre sul quotidiano La Stampa.
Infine ieri, 17 ottobre 2013 , durante la conferenza stampa avvenuta a Washington, al momento delle domande, lo stesso giornalista chiese al nostro primo Ministro Enrico Letta se si occuperà mai del caso Chico Forti. Abbiamo ricevuto la notizia di tutto questo cosi’:

Paolo Mastrolilli @PMastrolilli21h
Letta ha dato a Obama memoria su @chico_forti , e’ disposto a incontrare i suoi famigliari per capire come procedere.
Marta Stephan @StephanMarta20h
@PMastrolilli @chico_forti Paolo ho il cuore in gola!!!

Il Primo Ministro risponde: “Ho lasciato una memoria sul caso Forti, è un caso che voglio approfondire. Posso esprimere anche da qui la mia disponibilità ad incontrare i familiari di Chico Forti, per cercare di capire quali saranno i prossimi passi che hanno intenzione di svolgere e per capire come hanno intenzione di seguire questi passi. Comunque ripeto, ho lasciato una memoria con gli elementi essenziali della vicenda e il fatto che noi abbiamo intenzione di seguirla.
ore 21,00 su twitter il delirio. Le leonesse e tutti i sostenitori si scatenano in un improvvisato tweetstorming nel ringraziare il Premier. Dopo poco riceviamo la notizia tramite un tweet del Direttore Marcello Masi che sabato sera alle ore 23,40 ci sarà un intero Dossier sul caso Forti .

marcello masi @Marcellomasitg219h
Sabato Tg2 Dossier interamente dedicato a Chico ore 23,40. #chicofortilibero

Il Dossier è stato curato dalla Giornalista Manuela Moreno, che sta seguendo il caso con estrema professionalità e dedizione.

Manuela Moreno @nunimoreno11h
Sabato 23.40 #Tg2 Dossier su @chico_forti tra #Miami e #NewYork la storia di un condannato a vita per una sensazione.”Sensazione Forti”.

Concludo questo articolo con una speranza in più: finalmente tante cose si muovono e speriamo che la dichiarazione del premier si concretizzi presto

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE