Sei qui:  / Opinioni / Le lettere di Accoppo Mortis

Le lettere di Accoppo Mortis

 

Standard and Poor’s che in questo nostro Paese possiamo tradurre in “livello dei poveri” ci ha declassato a BBB. Ma chi credono d’essere? Maramaldi che uccidono uomo morto?! Quanto a “B” l’italico popolo è più che mai fornito! Partimmo da una sola “B” di Benito per un ventennio. Non paghi abbiamo rilanciato per altro ventennio puntando su ben 3 “B” (Bunga Bunga Berlusconi). Oggi ci siamo già ampiamente superati quanto a lettere dell’alfabeto: ormai è accertato che a breve possiederemo (ché   “C”  “D” ed “E” le abbiamo ottenute ad honorem) direttamente le “F” e mica a tre per volta, ma a 35! E basta privilegiare solo chi si trastulla col Monopoli. E che cacchio! Per par condicio ci sembra più che giusto dedicare le nostre risorse anche ai giocatori di Risiko!

Per tutto il resto dell’abbecedario nazionale ci batte nessuno! Dalla “A” d’Ablyazov, (di “B” oltre le fosse ne abbiamo piene altre cose) la “C” di casta, la “D” di deficit, la “E” di evasori (la “F/G” di gnocca e sinonimi è un di più agli F35),  passando per la “M” di Monti (ma pure Morti sulla “L” di lavoro che c’è e per quello che non c’è più)  la “N di nullafacenti  e la  “O” d’olgettine, si arriva serenamente alla “T” dei tweet e alla “Z” di Zuckerberg ma pure a quella di zoo (caimani, pitonesse, falchi, leopardi, giaguari e amici loro, colombe, rettili sui generis, cuculi ecc.).

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE