Sei qui:  / News / Nord Corea. Kim Jong-Un regala saggio di Hitler a capi regime

Nord Corea. Kim Jong-Un regala saggio di Hitler a capi regime

 

Il leader nordcoreano Kim Jong-Un ha regalato a diversi alti funzionari del regime copia del ‘Mein Kampf’ (La mia battaglia), il saggio di Adolf Hitler del 1925, incoraggiandoli a “trovare l’ispirazione”. La notizia, riportata da New Focus International, sito web di informazione molto vicino alle vicende sopra il 38/mo parallelo e gestito da disertori e rifugiati nordcoreani, è stata ripresa con evidenza dai principali quotidiani sudcoreani. Pyongyang, attraverso l’agenzia Kcna, ha invece negato “ogni tipo di ricostruzione”, minacciando rappresaglie spietate contro gli autori all’origine di una “calunnia”. Nel dettaglio, Kim ha voluto fare il suo “dono personale” ai capi dipartimento del Comitato centrale del Partito dei Lavoratori in occasione del suo compleanno, l’8 gennaio, secondo quanto riferisce il sito che cita le informazioni raccolte presso una fonte ufficiale anonima del Nord di base in Cina. “Notando che Hitler è stato in grado di ricostruire la Germania poco dopo la sconfitta della Prima guerra mondiale, Kim Jong-un ha ordinato lo studio del Terzo Reich e chiesto che gli esempi pratici siano presi nella dovuta considerazione”, ha detto la fonte. Il libro del Fuhrer, alla base del Nazismo con la sua propaganda antisemita, è nella “speciale selezione dei libri classici migliori al mondo”, secondo la classifica della famiglia Kim. Il testo è stato stampato nel cosiddetto “hundred-copy book”, serie limitata di libri tradotti che sono ufficialmente vietati, ma pubblicati in segreto per il “consumo” della elite della Corea del Nord.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE