Sei qui:  / News / Equo compenso. Legnini a precari: pronto a dialogo. Messaggio sottosegretariato Editoria a convegno freelance Abruzzo

Equo compenso. Legnini a precari: pronto a dialogo. Messaggio sottosegretariato Editoria a convegno freelance Abruzzo

 

Disponibilità a un incontro in merito all’avvio dei lavori della commissione per la valutazione dell’equo compenso nel lavoro giornalistico, previsto dall’art.2 della legge 233/2012: la offre il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega all’Editoria, Giovanni Legnini, nel messaggio inviato al convegno ‘Politica e informazione, equilibri precari’, promosso a Pescara da ‘5Euronetti’, rete dei freelance e giornalisti precari abruzzesi. Il parlamentare è a Roma per l’insediamento presso il Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria. “Quando ho accettato l’invito a partecipare ai lavori – scrive agli organizzatori – non avrei potuto immaginare di essere impegnato proprio oggi nei primi atti da sottosegretario. Naturalmente condivido le vostre istanze di lotta al precariato, di rispetto dei diritti essenziali per un’attività professionale libera da condizionamenti e pienamente espressiva della libertà di informazione”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE