Sei qui:  / Articoli / Informazione / “E’ il momento di aprirsi a tutte le realtà e le associazioni che vogliono le Riforme”

“E’ il momento di aprirsi a tutte le realtà e le associazioni che vogliono le Riforme”

 

Il dovere di informare e il diritto a essere informati. Due pilastri di una democrazia. E quando si costruiscono i pilastri non possono esistere distinzioni di parte. E’ il tentativo che l’Usigrai ha avviato con la presentazione dell’#AgendaRai sui temi del Servizio pubblico. Ed è l’obiettivo dell’incontro organizzato da Articolo21 l’8 febbraio prossimo con candidate e candidati in liste e schieramenti diversi.

Sulle battaglie in nome della libertà non ci si può rinchiudere in steccati e recinti. Bisogna invece aprirsi il più possibile a tutte le forze politiche e sociali, i movimenti, le associazioni, le realtà, che vogliono condividere i valori e le regole di base.
E’ necessario comprendere che oggi più che mai riforme parziali non servono: il nostro Paese ha bisogno di riforme di sistema. Due sono particolarmente urgenti: la Riforma della Gasparri e la legge sui Conflitti di interesse. Si tratta di priorità condivise tra l’#AgendaRai e l’impegno comune che Articolo21 farà firmare ai candidati alle prossime elezioni politiche.
L’Usigrai continuerà con determinazione a fare la propria parte nella convinzione che non esiste una democrazia compiuta senza un Servizio pubblico finalmente libero e autonomo, in grado di poter svolgere pienamente la propria missione, protagonista nel mercato multimediale e crossmediale, alleato con tutti gli altri Servizi pubblici europei.

* Segretario nazionale Usigrai

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE