Sei qui:  / Articoli / Interni / Armamenti, guerra e territorio:
Care/i Candidate/i, Ditelo Prima!

Armamenti, guerra e territorio:
Care/i Candidate/i, Ditelo Prima!

 

Lettera aperta alle/ai Candidate/i alle prossime elezioni politiche. Peacelink chiede a chi si candida di prendere posizione pubblicamente prima del voto sul tema del disarmo, della guerra e della tutela del territorio. Articolo21 condivide questa iniziativa e la rilancia. “Siamo a pochi giorni dal voto e ancora tante/i tra le/i Candidate/i in corsa non si sono chiaramenti espressi sulle questioni scottanti degli armamenti e della guerra. In un anno di crisi segnato anche dalle polemiche sulla questione degli F-35 e sul Muos, sul fatto che troppi soldi pubblici vengono impiegati in armamenti e guerre invece che in ambiente e sviluppo, chiediamo che ci venga detto subito, prima del voto, quali sono le intenzioni e gli impegni su tutto ciò. Da elettori, vogliamo sapere quali saranno le Loro intezioni di voto una volta in Parlamento, vogliamo essere sicuri del nostro voto perchè vogliamo essere sicuri dell’uso che viene fatto dei nostri soldi e del nostro territorio. Se perverranno risposte le pubblicheremo su questo sito!” Così scrivono Peacelink e il sito della Tavola della Pace.

“Tre semplici passaggi:
1 – Copia/incolla in una mail con oggetto “Armamenti, guerra e territorio: Care/i Candidate/i, Ditelo Prima!”
il testo seguente:

Cara/o Candidata/o, ditelo prima!
in queste ore per Te frenetiche di campagna elettorale, Ti scrivo per chiederti una particolare presa di posizione prima del voto su un paio di temi cruciali per il nostro Paese quali la guerra, gli armamenti e la tutela del nostro territorio. In un anno di crisi segnato anche dalle polemiche sulla questione degli F-35 e sul Muos, sul fatto che troppi soldi pubblici vengono impiegati in armamenti e guerre invece che in ambiente e sviluppo, Ti chiedo una presa di posizione di responsabilità, affinché io elettore possa essere a conoscenza della Tua posizione in merito prima del voto e affinché Tu stesso possa prendere un impegno concreto verso il Tuo elettorato.
Per fare ciò Ti inoltro questa lettera con in allegato il testo del contributo all’incontro “Ditelo Prima! Ditelo ora!” che si è tenuto il 15 febbraio 2013 presso il Cesv di Roma promosso da Rete NoWar e PeaceLink con alcuni dei candidati alle prossime elezioni politiche. Le eventuali risposte saranno pubblicate sul portale web www.peacelink.it
In attesa di un Tuo gradito riscontro, porgo i migliori Saluti.
(firma)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE