Sei qui:  / Articoli / Informazione / Tv: Zaccaria, regolamento atto dovuto ma le sanzioni?

Tv: Zaccaria, regolamento atto dovuto ma le sanzioni?

 

‘L’Agcom ha approvato il regolamento per le elezioni che e’ un atto assolutamente dovuto. Nessuna sorpresa: e’ riprodotto ad ogni elezione, quasi in fotocopia. La piccola postilla di buon senso relativa a Monti o a Grillo non aggiunge granche’, era implicita. Siamo pieni di regole e regolette ma non ci viene mai detto se queste regole siano o meno state rispettate’. Cosi’ Roberto Zaccaria, deputato del Partito democratico.’Non siamo neppure in grado di conoscere la fotografia relativa ai tempi di utilizzazione della TV da parte dei leader politici – prosegue Zaccaria -, eppure l’Autorita’ spende una cifra importante ogni anno per raccogliere, selezionare questi dati a cura di un istituto esterno (ora GECA e prima ISIMM) e pubblicarli in maniera incomprensibile sul suo sito quando e’ ormai troppo tardi. Di sanzioni poi non se ne parla, anche quando gli abusi sono evidenti. Forse si attendono ricorsi formali per qualche pronuncia ma dobbiamo ricordare che esiste un potere d’ufficio di aprire indagini, rendendolo noto ai cittadini. Tra poco ci sentiremo dire, magari, che i poteri sono carenti, anche se l’Autorita’ esiste da 15 anni’.(ANSA).

Leggi:

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE