Sei qui:  / News / Ue. Sassoli (PD) interroga Commissione su arresto giornalista Vaxevanis

Ue. Sassoli (PD) interroga Commissione su arresto giornalista Vaxevanis

 

Un’interrogazione alla Commissione europea affinché verifichi se, in relazione all’arresto avvenuto ieri del giornalista greco Costas Vaxevanis per aver pubblicato sul proprio giornale una lista di nomi di evasori, siano stati violati i diritti alla liberà di espressione e al pluralismo dei media garantiti dalla Carta fondamentale dei diritti e dal Trattato dell’Ue, nonché dalla Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo: è quella presentata questa mattina dal presidente degli europarlamentari PD, David Sassoli.
Nell’interrogazione Sassoli chiede inoltre alla Commissione di aprire una profonda riflessione circa la necessità di dotarsi a livello comunitario di una direttiva europea sul pluralismo e la libertà dei media.
“L’arresto di Vaxevanis – ha commentato il presidente PD in Europa – è solo l’ultimo episodio di una lunga lista che in questi ultimi anni ha visto giornalisti subire censure e limitazioni della libertà nello svolgimento del proprio mestiere. Ritengo sia urgente – ha concluso – affrontare la questione sulla libertà di espressione in sede europea affinché sia assicurata adeguata tutela a uno dei principi cardine della democrazia”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE