Sei qui:  / News / Il luglio più “nero” per le carceri italiane: morti 13 detenuti e 3 poliziotti penitenziari

Il luglio più “nero” per le carceri italiane: morti 13 detenuti e 3 poliziotti penitenziari

 

di Osservatorio permanente delle morti in carcere
Tragico mese di luglio per le carceri italiane: 5 detenuti impiccati, 3 poliziotti penitenziari suicidi con la pistola di ordinanza, 1 internato nell’Opg di Aversa ucciso dal compagno di cella (gli ha dato fuoco con la bombola del gas), 1 detenuto morto nel carcere di Siracusa dopo 25 giorni di digiuno, 1 internato nell’Opg di Barcellona Pozzo di Gotto asfissiato con il gas, altri 5 carcerati deceduti per non meglio precisate “cause naturali”.
È il bilancio mensile più “pesante” da quando è iniziato il Dossier “Morire di carcere”, nell’anno 2000. Per quanto riguarda il 2012, il totale delle morti tra i detenuti sale a 92 (32 per suicidio), mentre nella Polizia Penitenziaria si sono registrati 7 suicidi, tra cui quello di un Ispettore Capo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE