Sei qui:  / Articoli / Interni / Lavoro: Giulietti, “non ho votato fiducia. Ambigua riformulazione art.18”

Lavoro: Giulietti, “non ho votato fiducia. Ambigua riformulazione art.18”

 

“A nome di Articolo21 ho ritenuto di non votare la prima fiducia al governo perché il testo contiene una riformulazione dell’articolo 18 ambigua, confusa, assai meno attenta della precedente alle esigenze dei lavoratori e in particolare dei meno protetti. In particolare la nuova formulazione sui licenziamenti “per ragioni disciplinari” si presterà ad un uso discriminatorio e sarà fonte di numerosi contenziosi. Tale uso potrebbe rivelarsi esiziale nei settori della cultura, della comunicazione, della editoria , dove le “ragioni disciplinari” sono spesso state utilizzate per nascondere forme di discriminazione e di emarginazione professionale”. Lo afferma il portavoce di Articolo21 Giuseppe Giulietti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE