Sei qui:  / News / Strage Viareggio. Familiari vittime: ” Ancora Moretti?”

Strage Viareggio. Familiari vittime: ” Ancora Moretti?”

 

“Regione Toscana e Lega Ambiente hanno promosso una Conferenza nazionale “sulla mobilità ferroviaria e l’innovazione del trasporto pubblico locale” venerdì 20 aprile a Firenze, Piazza Adua 1, stazione di S. Maria Novella, sala convegni Pala affari. Il “cavalier-Moretti” partecipa alla 1^ sessione alle ore 10.00, assieme a Ermete Realacci e Enrico Rossi. Oltre a loro vi sono assessori, presidenti, amministratori delegati.”
A dare la notizia esprimendo nel contempo estremo disappunto attraverso un comunicato stampa è l’associazione “Il mondo che vorrei” – onlus familiari della strage di Viareggio.
“Invitare il sig. Moretti a partecipare a convegni, seminari, conferenze ci vuole un bello stomaco.” Si legge nel comunicato in cui sono riassunti in una serie di punti i motivi per i quali l’Ad di Trenitalia non è personaggio gradito in Toscana.
E le motivazioni vanno dall’essere indagato per la Strage di viareggio, alle dichiarazioni rilasciate in momenti diversi in rapporto alla strage, ai licenziamenti e sospensioni messi in atto nei confronti di ferrovieri e Rls negli ultimi anni.
Perr questi motivi, afferma l’associazione, non dovrebbe essere il benvenuto in Toscana.
“Cari presidenti Rossi e Realacci, non vorremmo che un giorno dobbiate pentirvi di queste “conferenze”!” Si legge infine nel comunicato.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE