Domani a Roma terza edizione del Talent Antimafia dell’associazione antimafia #NOI

0 0

Dopo un anno di pausa dovuto alla pandemia, torna il Talent della Legalità targato #NOI.

L’obiettivo è lo stesso di sempre: dimostrare che sulle note della legalità si può danzare, cantare, recitare, scrivere, e diffondere così la cultura della bellezza, che sottrae spazio al sopruso, alla prepotenza, all’illegalità.

Quest’anno al Teatro Cinema Don Bosco (in via Publio Valerio 63) messo a disposizione dai Salesiani per il sociale, nostri partner, sabato 16 luglio 2022 dalle ore 16.00 si terrà la finalissima della terza edizione del Talent Antimafia #Noi.

Torna quindi la competizione organizzata da #Noi per sconfiggere la criminalità organizzata con l’arte e la cultura, e il tema è quello di sempre “No alla mafia, sì alla legalità”. Sono quattro le categorie di concorso, danza, musica, teatro e narrativa/poesia, in cui si esibiranno i 12 finalisti provenienti da tutta Italia (le migliori tre performance per ogni categoria).

Tra gli ospiti che verranno a portare il loro contributo di legalità, Giuseppe Giulietti, presidente della Federazione nazionale della stampa italiana, la ballerina Anna Mastrangelo, Stefano Corradino, giornalista di Rainews24, che canterà la canzone “Il gioco di Lollo” e il cantautore e commediografo romano Maurizio Fortini che canterà “Vita sotto scorta”. Un pezzo inciso da lui, che racconta la storia di lotta alla mafia di Federica Angeli, presidente onorario di #Noi che parteciperà alla finalissima.

Il vincitore del Talent riceverà un premio in denaro di 1000 euro offerto da Fnsi, mentre al migliore della categoria “narrativa/poesia” verrà consegnata una targa speciale intitolata alla giudice Simonetta D’Alessandro. A premiare il vincitore della sezione “narrativa” sarà direttamente Tancredi Valerio Schirone, figlio della gip che per prima ha riconosciuto l’associazione di stampo mafioso, e proceduto agli arresti, dei membri del clan Spada, condannati in via definitiva nel marzo 2022, dalla Cassazione per 416bis.

Per la terza edizione, #Noi ha voluto puntare su una giuria popolare, che sarà chiamata a decretare il vincitore. Faranno parte della giuria: Tancredi Valerio Schirone, Federica Angeli giornalista e presidente onorario di #Noi, la giornalista e scrittrice Angela Iantosca, il coreografo Marco Verna e il regista Francesco Sala. A presentare l’evento invece sarà di nuovo l’attrice e modella Alessandra Casale. Il direttore artistico del Talent è il vicepresidente di #Noi, Massimo Coluzzi.

Ma c’è anche un’altra sorpresa per i migliori delle quattro categorie di concorso. Gli artisti professionisti, che nelle scorse edizioni hanno fatto parte della giuria d’eccellenza, hanno messo a disposizione delle Masterclass di scrittura, canto, teatro e danza. Per quanto riguarda la sezione “musica”, il vincitore potrà partecipare alla Masterclass di cantautorato dal titolo “Come si scrive un testo musicale” con il cantautore e musicista Giovanni Caccamo. Per il migliore della categoria “narrativa”, è previsto il Workshop di scrittura “Come raccontare in modo leggero i fatti criminali”, tenuto da Francesco Sala, autore di teatro e tv. Per quanto riguarda la sezione “danza”, la ballerina e coreografa, maestra Anna Mastrangelo, offrirà una Masterlass di danza storica, per imparare le tecniche del ballo tradizionale del 1800. Infine per la sezione “teatro” l’attore Stefano Accorsi ha messo a disposizione una giornata da trascorrere dietro le quinte per le prove dello spettacolo “Azul”, prodotto dal teatro della Pergola, che andrà in scena a partire da gennaio 2023.

Quest’anno il Talent Antimafia è patrocinato dal centro Culturale Salesiano con il presidente Don Francesco Preite e si è avvalso di sponsor privati che hanno scelto di donare il loro denaro in favore della causa. Si tratta, oltre alla Fnsi, di “Gamma Auto”, autoconcessionario di Ostia, erroneamente finito in un sequestro di beni secondo gli inquirenti riconducibili a Spada, ma che, con tenacia e costanza, è riuscito a ribaltare il verdetto del Tribunale in suo favore, dimostrando il clamoroso errore commesso e chiedendo quindi un risarcimento danni allo Stato. L’imprenditore Piergiorgio Capra, estimatore della legalità, sarà quindi uno degli sponsor privati della manifestazione di #Noi. Poi da Fasano, dove è stato aperto il primo presidio fuori Roma di #Noi guidato da Laura De Mola, l’impresa “Block Shaft”, azienda leader nella produzione di antifurti meccanici per auto e dispositivi di sicurezza per la protezione dei veicoli commerciali. L’impresa fa della sicurezza e della legalità un suo marchio esclusivo, per questo si è offerto di contribuire all’allestimento del Talent.

“Tornare a vivere il Talent Antimafia, con tantissimi bambini, giovani e adulti sarà davvero una boccata di ossigeno per #Noi – ha dichiarato il vicepresidente dell’associazione antimafia Massimo Coluzzi – perché la criminalità si vince solo insieme, facendo rete, dandosi coraggio l’un l’altro, spalla a spalla. Grazie a tutti quelli che si sono messi in gioco con le loro capacità artistiche, perché portando la bellezza della legalitá saremo sempre più un presidio di giustizia per le nostre città”.

Per partecipare all’evento del 16 luglio come spettatori, nel Teatro Cinema Don Bosco, è necessario prenotare al numero 3927037912. Il costo del biglietto d’ingresso è di 10 euro.


Iscriviti alla Newsletter di Articolo21