Il fratello del boss impedisce a Marilena Natale di effettuare riprese

0 0

Mentre stava effettuando un servizio sul Giugliano Calcio la collega Marilena Natale, sotto scorta per le minacce del clan dei Casalesi, è stata avvicinata da Carmine Zagaria, fratello del boss Michele Zagaria che le ha abbassato la telecamera impedendole di effettuare le riprese. Sul caso c’è una relazione dei carabinieri. A Marilena, che ha sentito al telefono il presidente della Federazione nazionale della Stampa italiana, Giuseppe Giulietti, la solidarietà del Sindacato unitario giornalisti della Campania che chiederà un incontro al procuratore di Napoli.
(Foto gentilmente fornita dal Sugc)


Iscriviti alla Newsletter di Articolo21