Addio a Gianni Faustini, primo presidente dell’Odg del Trentino Alto Adige ed ex presidente del Cnog

0 0

Dopo aver lavorato in Rai, ha diretto i giornali Alto Adige e poi l’Adige. Ha anche insegnato in scuole di giornalismo. «Ricordiamo della sua vita spesa nella professione l’impegno nell’adozione della prima carta deontologica dei doveri dei giornalisti nel 1993», scrive il segretario del sindacato regionale, Cerone.

È morto all’età di 85 anni il giornalista Gianni Faustini, dal 1972 al 1977 il primo presidente dell’allora neocostituito Ordine dei giornalisti del Trentino Alto Adige e poi, dal 1991 al 1995, presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine. Dopo l’attività professionale in Rai, ha diretto per quattro anni il giornale Alto Adige e successivamente il giornale l’Adige. Ha anche insegnato in scuole di giornalismo.

«Se ne va una delle più eminenti figure della professione giornalistica del Trentino Alto Adige e nazionale», commenta il segretario del sindacato regionale dei giornalisti, Rocco Cerone, che, in una nota, esprime «il più profondo cordoglio per la scomparsa di Gianni Faustini e si stringe attorno al figlio Alberto, giornalista anch’egli e direttore di Alto Adige e l’Adige, ed alla sua famiglia. Desideriamo ricordare nella sua vita spesa nella professione giornalistica sempre ai massimi livelli – aggiunge Cerone – il suo impegno nell’adozione della prima carta deontologica dei doveri giornalisti nel 1993, che introdusse nella sua veste di presidente dell’Ordine nazionale dei giornalisti».

Faustini è stato anche autore del volume ‘Le tecniche del linguaggio giornalistico’ e di vari saggi e manuali sulla professione. Ha pubblicato, inoltre, numerosi libri e saggi storici sulla vita politico-culturale del Trentino Alto Adige. A Trento ha presieduto l’associazione culturale ‘Antonio Rosmini’ ed è stato anche presidente del Collegio nazionale che giudica i giornalisti sui temi legati alla deontologia professionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.