Sei qui:  / Articoli / Coronavirus e Informazione / Coronavirus. Teresa è morta dopo giorni di insulti sui social

Coronavirus. Teresa è morta dopo giorni di insulti sui social

 
Lei è Teresa Tirella, è arrivata da Pavia a Modica. Stanotte è morta. Se ne va, come altre 10mila persone in Italia, senza neanche la possibilità di un abbraccio dei suoi cari, di un funerale.
In molti, nei giorni scorsi, le avevano augurato la morte con post sui social, sulle chat di WhatsApp, fomentati come se ci fosse una vera e propria caccia all’untore.
Adesso non c’è più.
L’ho scritto in un post qualche giorno fa, io non avrei scelto di rientrare e, se fosse stata mia madre, avrei fatto di tutto per impedirle di rientrare. Eppure ho sentito telefonicamente la figlia della Signora Teresa che mi ha spiegato il perché la madre fosse rientrata a Modica. E mi ha detto “non era in quarantena, se avessi saputo, mica l’avrei fatta rientrare, l’avrei fatta curare qui”.
Avremo tempo per riflettere. Perché ciò che è accaduto sui social è stato francamente vergognoso.
Ma adesso diamo il nostro abbraccio più grande e le nostre condoglianze alla Famiglia Sarta.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE