Sei qui:  / Articoli / Interni / Tina Costa. Vergognosamente imbrattata la targa che ricorda la partigiana

Tina Costa. Vergognosamente imbrattata la targa che ricorda la partigiana

 

Una vergogna la svastica con cui è stata imbrattata a Roma la targa che ricorda la partigiana Tina Costa. La targa era stata apposta solo venti giorni fa dal VII municipio che ha dedicato alla memoria di Tina il giardino antistante la sede in Piazza Cinecittà.
Il 3 luglio di un anno fa alla Casa internazionale delle donne Articolo21 premiò la partigiana Tina Costa con la seguente motivazione: “Ha cominciato fin da bambina a ribellarsi al fascismo e da staffetta partigiana e donna libera ha trascorso la sua vita all’insegna della Resistenza, contro i vecchi e nuovi fascismi e ogni forma di intolleranza, prevaricazione e discriminazione”

“Un gesto vergognoso e oltraggioso contro una protagonista della nostra Repubblica” ha scritto Nicola Zingaretti, segretario del Pd. “Nessuno può dimenticare la sua incredibile tenacia e non saranno quattro idioti ad infangarne la memoria”.

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.