Sei qui:  / Blog / Le minacce alle croniste, il sistema di protezione

Le minacce alle croniste, il sistema di protezione

 
Nuovi dati di Ossigeno al Convegno-Corso di formazione del 10 maggio a Montecitorio. Patrocinio UNESCO. Programma e relatori

Dati inediti sulle minacce di genere alle giornaliste in Italia. Nuove proposte per estendere la protezione e rafforzare la sicurezza dei cronisti. I pareri di 25 fra esperti e giornalisti minacciati o sotto scorta sul sistema italiano di protezione dei cronisti a rischio. I corsi per giornalisti ed editori previsti dal Piano di Azione Nazionale dell’Onu. Le querele pretestuose e le norme ritenute incostituzionali.

Questi i temi principali che saranno trattati, venerdì 10 maggio 2019, dalle 9:00 alle 13:00, a Roma, al Convegno organizzato dall’Osservatorio “Ossigeno per l’Informazione”, con il patrocinio dell’UNESCO, in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti del Lazio, per celebrare la Giornata internazionale della libertà di stampa-WPFD.

Il Convegno si svolge presso la Camera dei Deputati (Sala della Regina, Palazzo Montecitorio). È aperto a tutti, previa iscrizione per email inviando nome, cognome e data di nascita a segreteria@ossigenoinformazione.it

E’ un aggiornamento del corso di formazione per giornalisti “Querele intimidatorie, minacce e intimidazioni” (6 crediti deontologici, le iscrizioni sulla piattaforma Sigef sono valide per accedere a Montecitorio).

Il discorso di apertura sarà tenuto dall’onorevole Roberto Fico, Presidente della Camera dei Deputati.
Fra i relatori: il sen. Pietro Grasso, socio onorario di Ossigeno; Marco Del Mastro, direttore AgCom; la giornalista Marilù Mastrogiovanni (componente della giuria del Premio internazionale Guillermo Cano); la giornalista Rai Maria Grazia Mazzola, il ministro plenipotenziario Fabrizio Petri, presidente del CIDU (il Comitato interministeriale per i diritti umani); la presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Lazio, Paola Spadari;  Nadia Monetti, componente dell’esecutivo dell’Ordine nazionale dei Giornalisti; la giornalista Luciana Borsatti, organizzatrice degli incontri di formazione in memoria di Guido Columba; il direttore della FIEG Fabrizio Carotti; il segretario dell’Associazione Stampa Romana Lazzaro Pappagallo; per Ossigeno: l’avv. Andrea Di Pietro, Raffaella Della Morte, Giuseppe F. Mennella, Alberto Spampinato.

ASP

Da ossigenoinformazione

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE