Sei qui:  / Blog / 25 aprile, giornalisti in piazza per la Liberazione e contro tagli e bavagli

25 aprile, giornalisti in piazza per la Liberazione e contro tagli e bavagli

 
Le foto delle delegazioni delle Associazioni regionali di Stampa presenti alle manifestazioni organizzate in tutta Italia. Il presidente Giulietti a Venezia: «Oggi come ieri contro fascismo, razzismo, sfruttamento del lavoro».
La Federazione nazionale della Stampa italiana, il Sindacato dei giornalisti italiani, in piazza in tutta Italia per la Liberazione, per la Costituzione, per i diritti sociali e civili. Delegazioni presenti alle manifestazioni nei vari capoluoghi regionali.
In piazza a Venezia, insieme al Sindacato giornalisti del Veneto e ad Articolo 21, Giuseppe Giulietti. «Ieri come oggi – ha detto il presidente della Fnsi – dalla parte di chi contrasta i bavagli, per la libertà. Significativo che il corteo sia giunto in Ghetto ebraico, da cui nazisti e fascisti deportarono decine e decine di persone, molte delle quali non tornarono. Oggi come ieri contro fascismo, razzismo, sfruttamento del lavoro».

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE