Sei qui:  / Opinioni / Sospendere le espulsioni dei senza protezione umanitaria – Lettera al Ministro Salvini

Sospendere le espulsioni dei senza protezione umanitaria – Lettera al Ministro Salvini

 

Ministro Salvini,
fa freddo. Il suo Decreto Sicurezza nega ospitalità a chi non ha più la copertura della protezione umanitaria, nonché ai tanti richiedenti a cui si sta rifiutando il diritto d’asilo, notevolmente aumentati sempre per il “Decreto”. Queste persone diventano clandestini con un timbro sulla loro scheda e in poche ore devono fare i bagagli, senza sapere dove andare in pieno inverno. I più giovani li vediamo avvolti in teli di plastica, tra i cespugli dei parchi. Già questo trattamento è indegno. Ma poi ci sono donne, bambini, malati, invalidi, che non possono dormire all’addiaccio.

Ministro Salvini,
queste scandalose decisioni sono inaccettabili, perché mosse da una disumanità estranea alla nostra civiltà, nonostante l’apologia del cinismo che forze politiche hanno propagandato da anni. Chiediamo di sospendere queste espulsioni dagli Sprar e da altri ricoveri per tutto il tempo necessario ad adottare soluzioni alternative, affinché le strade non si riempiano di persone assiderate. Lei lo può fare, si faccia un selfie con la sua coscienza e lo faccia.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE