Sei qui:  / Opinioni / Ministro Salvini, Saviano deve avere la scorta

Ministro Salvini, Saviano deve avere la scorta

 

Ministro Salvini, lei ha detto che la scorta allo scrittore anticamorra Roberto Saviano dovrà essere valutata per confermarla, subito dopo che Saviano le aveva mosso un critica per i suoi giudizi sui migranti. Questo è inaccettabile.
Ministro Salvini, vivere sotto scorta non è una pacchia. E’ una restrizione che limita fortemente la qualità della vita di chi vi è sottoposto. E tutti i cittadini onesti provano gratitudine nei confronti di chi si è esposto fino alle minacce di morte, pur di difendere la legalità. Cioè la libertà di tutti noi. Quindi, sappia che Roberto Saviano ha una scorta permanente nella vasta opinione pubblica che lo stima e gli è riconoscente per il suo impegno civile. Mentre ha molti nemici in chi vede la sopraffazione e il denaro come unici riferimenti di comportamento.
Ministro Salvini, lei forse non se ne è accorto, ma pensando solo un attimo alla revoca della scorta a Saviano, in quell’attimo lo ha lasciato solo. Questa è un’omissione istituzionale molto grave, che ha macchiato in modo indelebile la sua disciplina e il suo onore.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

1 COMMENTO

  • Maria Vella

    sono indignata dalle parole di Matteo Salvini e condivido pienamente la vostra lettera.

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*