Sei qui:  / Articoli / Minacce e Vittime / Processo per le infiltrazioni mafiose ad Ostia. Oggi presidio a piazzale Clodio a sostegno di Federica Angeli

Processo per le infiltrazioni mafiose ad Ostia. Oggi presidio a piazzale Clodio a sostegno di Federica Angeli

 

Oggi, dalle 11 alle 12, Federazione nazionale della Stampa italiana e Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, d’intesa con Articolo21, Usigrai, ReteNoBavaglio, Ordine dei giornalisti del Lazio e Associazione Stampa Romana, promuovo un sit-in davanti al tribunale di Roma per esprimere vicinanza e solidarietà alla giornalista di Repubblica Federica Angeli, chiamata a testimoniare nell’ambito del processo sulle presunte infiltrazioni mafiose sul litorale romano. Federica Angeli è costretta da anni a vivere sotto scorta per via delle minacce ricevute dopo aver pubblicato alcune inchieste di denuncia sugli affari della famiglia Spada a Ostia. «Ancora una volta i rappresentanti dei giornalisti italiani si ritroveranno insieme per far sentire alla collega che non è sola. Come in tutti i casi di aggressioni o minacce ad un cronista, anche in questo caso Fnsi e Cnog saranno dalla “parte civile” dei giornalisti e del diritto dei cittadini ad essere correttamente informati», affermano Ordine e sindacato.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE