Sei qui:  / Blog / Napoli capitale dei Diritti Umani attraverso il cinema

Napoli capitale dei Diritti Umani attraverso il cinema

 

 

“Il cinema dalle gambe lunghe”, è questo lo slogan del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli, giunto alla sua IX edizione, che si terrà dal 6 all’11 novembre 2017. Quest’anno Voci Globali farà da media partner all’evento.

Con lunghe falcate, dal 2008, la rassegna raggiunge i luoghi dove il cinema non arriva, facendosi strada tra le vie del centro storico, tra le periferie e i quartieri popolari della città. Attraverso pellicole, documentari e testimonianze dirette, per sei giorni Napoli parlerà la lingua dei diritti umani e della loro tutela. Il festival fa parte dello Human Rights Film Festival Network, patrocinato da Amnesty International.

Una manifestazione di respiro internazionale quindi, che ha visto il contributo di 40 Paesi di tutto il mondo, la maggior parte con problemi di libertà e democrazia, e che trae le sue origini dall’incontro con il giornalista argentino Julio Santucho, direttore del Festival Internazionale del Cinema dei Diritti Umani di Buenos Aires.

Il festival di Napoli però “guarda molto anche all’Italia”, ci spiega il coordinatore Maurizio Del Bufalo, fondatore dell’associazione culturale “Cinema e diritti”. I temi affrontati quest’anno saranno infatti quelli più urgenti e scottanti sul territorio nazionale: il fenomeno migratorio, la situazione sempre più critica delle carceri, la salute mentale, le stragi dimenticate, oltre ai conflitti e ai processi di pace in Bosnia.

Ognuna di queste tematiche avrà una giornata dedicata, in cui le proiezioni di lungometraggi, cortometraggi, film d’animazione e VR 360 – la nuova categoria del video panoramico è stata introdotta proprio quest’anno – si alterneranno a incontri e interviste con i protagonisti… Continua su voci globali

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE