“Cosa vuole dire essere un rifugiato?” la video lezione realizzata per il TED

0 0

Una lezione dalla portata internazionale per affrontare il tema della terminologia rispetto a rifugiati e migranti chiarendo contesti internazionali e differenze

 

Alla fine del 2016 sono state oltre 65 milioni le persone costrette a lasciare le proprie case, per scappare da guerra, violenza e persecuzioni.

Una video lezione del TED-Ed mette insieme le competenze professionali di esperte nell’ambito politiche internazionali e migrazione di Benedetta Berti e Evelien Borgman con la capacità di renderlo un prodotto animato del team del TED.

Il risultato è questo video, di appena cinque minuti, sottotitolato, che chiarisce il significato di rifugiato migrante rispondendo alla domanda “Cosa vuol dire essere un rifugiato?”.

La lezione e la spiegazione sono di Benedetta Berti e Evelien Borgman

L’animazione è del TED-Ed.

Il video su cartadiroma