Sei qui:  / Blog / Settimana per Giulio: dal 25 giugno al 3 luglio

Settimana per Giulio: dal 25 giugno al 3 luglio

 

A 17 mesi dalla morte di Giulio Regeni, gli attivisti di Amnesty International Piemonte organizzano a Torino una settimana di eventi per continuare a tenere alta l’attenzione sul caso e ottenere “verità e giustizia”

In occasione dei 17 mesi dalla scomparsa (25 gennaio 2016) e dal ritrovamento del corpo (3 febbraio 2016) orribilmente torturato di Giulio Regeni al Cairo, i volontari e gli attivisti di Amnesty International Piemonte, in collaborazione con le Circoscrizioni della Città di Torino, organizzano una settimana di appuntamenti e manifestazioni.

La “Settimana per Giulio”, il cui obiettivo è quello di continuare a tenere alta l’attenzione sul caso per ottenere verità e giustizia, avrà come protagonista lo striscione della nostra campagna “Verità per Giulio Regeni“.

Divenuto il simbolo delle nostre richieste, lo striscione sarà l’elemento ricorrente della staffetta di eventi e di mobilitazioni. Accolto in ogni Circoscrizione della città di Torino, il 3 luglio è prevista l’affissione sulla facciata del Municipio, in piazza Palazzo di Città, alla presenza della sindaca Chiara Appendino e del presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino.

Alla conferenza stampa di presentazione in programma venerdì 23 giugno, sarà presente il portavoce di Amnesty International Italia Riccardo Noury insieme ad Alessandra Ballerini, avvocata della famiglia Regeni; Giuseppe Giulietti, presidente della Federazione della stampa italiana; Brando Benifei, europarlamentare; Elly Schlein, europarlamentare; Marco Alessandro Giusta, assessore alle Pari opportunità del Comune di Torino; Francesca Troise, presidente della Circoscrizione Torino 3; Francesco Daniele, coordinatore della commissione Cultura Circoscrizione Torino 3.

Alla “Settimana per Giulio” hanno aderito la Federazione nazionale della stampa italiana e l’Unione sindacale giornalisti Rai.

Per adesioni e ulteriori informazioni è possibile contattare Paola Belloni, Amnesty International Torino – belloni.pa@gmail.com – 349 8919148.

Da perlapace

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE